leonardo e il tiburio

La realizzazione del film/evento si basa su un'attenta analisi storica della figura di Leonardo, delle sue opere e del contributo evolutivo che ha saputo donare in ambito tecnico e artistico.

Tra gli innumerevoli elementi analizzati, uno fra tutti spicca per importanza poiché conferma la presenza della mano del fiorentino nella realizzazione del Duomo di Milano.

Fino a qualche anno fa, nessun documento esistente attestava la partecipazione di Leonardo ai lavori della Fabbrica del Duomo; ma, stando ad una pagina dei codici di Leonardo, sembra che per progettare il tiburio del Duomo di Milano il Da Vinci abbia rappresentato quello di Chiaravalle su uno dei sui taccuini.

L'abbazia di Chiaravalle è stata fondata nel XII secolo, il tiburio del Duomo di Milano invece è stato costruito approssimativamente nel 1495; tra i due tiburi non sussiste nessuna differenza fatta esclusione per la dimensione maggiore del secondo rispetto al primo. Leonardo ha copiato? Assolutamente no, ha tratto ispirazione.

Tra Leonardo è la Fabbrica del Duomo nacque però una querelle (analizzata dettagliatamente nel documento "Leonardo e il tiburio") che si concluse con l'iscrizione del fiorentino tra i debitori della Fabbrica.

Il documento, tratto dalla Fabbrica del Duomo di Milano (Liber albasius prestantiarum inchoatus in anno MCCCCLXX, 30 settembre 1480), conferma la partecipazione diretta e indiretta di Leonardo da Vinci all'ideazione del Tiburio del Duomo di Milano. Tale documento di inestimabile valore è ormai di dominio pubblico ma ristretto agli "addetti ai lavori", oltre che alla Fabbrica del Duomo stessa che lo possiede.

Leonardo e il tiburio

comunicato stampa

In attesa di Expo Milano 2015, dove il film verrà distribuito nel periodo tra maggio e ottobre 2015 e dell’uscita nelle sale prevista nel 2014, sono previste alcune anteprime a inviti. La prima il 15 novembre 2013 ore 21 alla Cavallerizza del castello visconteo/sforzesco di Vigevano, la seconda a Milano a Palazzo Isimbardi alle 20.15 il 18 novembre 2013. Entrambe precedute da conferenze stampa e rinfreschi.

Il film basato sulla vita e l’opera di Leonardo da Vinci è quasi del tutto ambientato a Vigevano e Milano. I patrocinanti sono: Expo Milano 2015, Regione Lombardia Istruzione formazione e Cultura, Provincia di Milano, Provincia Monza Brianza, Comune di Vigevano, Comune di Milano, Comune di Trezzo Sull’Adda e Cornate D’Adda. Associazioni partner: Ass. Cult. “La città ideale” e Gli Uomini della Condotta” di Vigevano, l’associazione “Contrada delle Braide” di Mortara. Inoltre, hanno collaborato l’Accademia di Brera, l’Abbazia di Chiaravalle e la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano.

comunicato stampa

titoli di testa

Con il Patrocinio di Expo Milano 2015

Una produzione associazione culturale MIRACOLI&motion

Leonardo Syndrome

In collaborazione con Comune di Vigevano Accademia di Brera, Associazioni Culturali: La città Ideale, Contrada delle Braide,Gli Uomini della Condotta

Regione Lombardia Formazione, Istruzione e Cultura, Provincia di Milano Comune di Milano

Provincia Monza Brianza, Comune di Cornate D’Adda, Comune di Trezzo Sull'Adda, Comune di Monza

Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano, Abbazia di Chiaravalle

produttore esecutivo Maurizio Margherito

con, in ordine di apparizione: Stefano de Vecchi, Emilio Stangalini

Paolo Salvadeo, Andrea Costanzo, Giuseppe Panico, Umberto Todaro

Daniela Borghetto, Maria Luisa Garini, Franca Mazzucchelli, Laura Bertoli, Antonella Dragotta

Antonio Maria Porretti, Matteo Ferrari, Ilaria Basinotti, Maurizio Margherito, Adriano Zitti, Maria Rita Portalupi

Valentina Scattolin, Noemi Apuzzo, Laura Berardi, Ernesto pomini, Mirko Cherchi, Sabina Segreto

Luca Todaro, Paolo Landini, Giacomo e Bianca Rinaldi, Alessandro Cerino, Michelangelo Margherito

coreografia balletto Paola Conte, ballerini Michele Caracciolo, Manuela Moioli, Enrique Guillen, Francesco De Giglio, Paola Conte

consulenza storico scientifica e ambienti Maria Luisa Garini, Costumi Maria Rita Portalupi

luci Stefano de Vecchi, post-produzione www.studiofilm.it

musiche Alessandro Cerino

regia Maurizio Margherito

“…l’anima desidera stare col suo corpo perché senza gli strumenti organici di tal corpo nulla può operare, nesentire…” (Codice Atlantico)

titoli di coda

Leonardo Sindrome scritto e diretto da Maurizio Margherito

musiche Alessandro Cerino

personaggi e interpreti: Leonardo da Vinci/Cesare Melzi, Stefano de Vecchi

Romolo Medici/Frate Medici Emilio Stangalini

Marian/Laura Bertoli

Papa Leone X/Mirko Cherchi, Isabella D'Aragona/Noemi Apuzzo, Gian Galeazzo Sforza/Antonio Converti, Suonatore/Alessandro Cerino, Michelangelo Buonarroti/Matteo Ferrari

Francesco Melzi/Paolo Salvadeo, Zoroastro/Antonio Maria Porretti, Cardinale Estensi/Ernesto Pomini, Ciambellano Vaticano/Adriano Zitti

Drusilla e Prostituta "Gioconda"/Valentina Scattolin, Fantesca Maturina/Daniela Borghetto, Sovrintendente/Franca Mazzucchelli, Dama con l’ermellino/Ilaria Basinotti,Bibliotecaria/Antonella Dragotta, Direttrice museo/Luli Garini

Giornalista Leda Dell'Angelo/Laura Berardi, Priore Vincenzo Bandello/Giuseppe Panico, Frate Domenicano/Marco Domenico Malpezzi, Ludovico il Moro/Maurizio Margherito

"Teste grottesche": Emilio Stangalini, Paolo Salvadeo, Andrea Costanzo, Umberto Todaro, Antonio Converti, Giuseppe Panico

Commissario/Paolo Ladini, Poliziotti/Andrea Costanzo, Marco Domenico Malpezzi,Giuseppe Panico, Luca Todaro

Leonardo a 7 anni Giacomo Rinaldi, bimbi delle lucciole Bianca Rinaldi, Michelangelo Margherito

coreografia balletto Paola Conte, ballerini Michele Caracciolo, Manuela Moioli, Enrique Guillen, Francesco De Giglio, Paola Conte

Psicoterapeuti/Adriano Zitti,Ernesto Pomini,Giuseppe Panico, Sabina Segreto, Marco Domenico Malpezzi, Luli Garini, Maria Rita Portalupi, Emilio Stangalini, Maurizio Margherito

Prodotto da Associazione Culturale MIRACOLI&motion Milano, Consulenza storico scientifica e ambienti Maria Luisa Garini,fotografia operatore alla macchina e montaggio Maurizio Margherito, luci Stefano de Vecchi

costumi Maria Rita Portalupi,musiche Alessandro Cerino (Edizioni Curci) eseguite da Sandro Cerino sassofoni, flauti e clarinetti, Davide Incorvaia piano, Stefano Grassi contrabbasso, Sebastiano "Bubba" Sempio batteria, Orchestra del conservatorio di Novara diretta da Marco Iannelli,Elio Marchesini marimba,Gianluca Alberti contrabbasso, Alessio Pacifico

Batteria casting e post-produzione Dania Molaro con Studiofilm fabbrica di cinema sull'arte,collaborazione alla sceneggiatura, Guido Tanganelli

Scenotecnica ed elementi di scena Maurizio Margherito con Accademia restauro ambrosiana e Liceo Artistico Statale di Brera,riprese aeree Renzo Doriguzzi

attrezzature cinematografiche Movie people - Cologno Monzese,opere grafiche ispirate a "Leo" Michelangelo Margherito,truccatrice e acconciature Loredana Coccino, parrucchiera Shamanta Zampiron

sarta abiti moderni Bertilla Loreggia, falegname Giovanni De Ponti, addobbi Jone Barilli, consulenza legale Fabrizio Lanzi Alessandra Cardamone

Assicurazione Fasec – Milano, commercialista Mario Amoroso, consulente traduzione inglese Giulia Caldara, webmaster Stefano Carzaniga, grafica Roberta Motter, un ringraziamento speciale a Frate Stefano Abbazia di Chiaravalle, Andrea Caldara, Fabio Falese, Franco Paglino, Ambrogio Tapella, Giuseppe Arancio,Saracchi Emilio

Inoltre, per le locations a Vigevano Associazione Irrigazione Est Sesia,Comune di Vigevano,Sindaco Andrea Sala,Assessore Cultura Luisa Rivolta, Paolo Degli Agosti, Daniela Vecchi, Fondazione di Piacenza e Vigevano

Infopoint Auditorium S. Dionigi, Pro loco,Enel Green Power, Fam. Costa,Fam. Rabai, Fam. Garini, proprietari Palazzo Murari,proprietari e residenti convento della Misecordia,e di via Cavallotti, Mulino Mora Bassa, La città ideale

catering Cappuccetto Rosso – Vigevano,maneggio Selva Alta per il cavallo Kimbo,la cagnolina Belle, nessun animale è stato maltrattato, ogni riferimento a fatti o persone reali è puramente casuale, anno MMXIII, Nulla Osta revisone cinematografica 9 settembre 2013 - www.studiofilm.i